Facebook per Parrucchieri: piano editoriale | EcommerceAgency.it

Facebook per parrucchieri: il piano editoriale

Oggi una salone di parrucchieri in Italia non può trascurare o ignorare il social media marketing, ma da dove si può iniziare?

In questo articolo del nostro blog  Ti raccontiamo come creare e applicare un piano editoriale o social plan per il tuo salone di parrucchieri su Facebook. Il social network più usato in Italia e nel mondo!

Scaletta di questo articolo:

  • Facebook o Instagram: quale scelgo?
  • Gli obiettivi della social media strategy del tuo salone di parrucchieri
  • Che cosa è un piano editoriale o social plan?
  • Social plan per parrucchieri: post in organico o Facebook ADS?
  • Come creare un social plan passo dopo passo
  • Riepilogo finale e conclusioni

parrucchieri facebook e social esempio piano editoriale

Facebook o Instagram: quale scelgo?

Dipende. Dipende dal budget a disposizione e dal cliente target del tuo salone.

Il mio consiglio è di non scegliere e di impiegare 3 canali essenziali in questo settore: Google Mybusiness, Instagram e Facebook.

Alla data odierna Facebook è il canale comunicativo online ideale per raggiungere una buona fetta della popolazione di età superiore ai 35 anni. Mentre Instagram continua a spopolare dai 17 ai 35 anni.

Nel panorama dei social è entrato anche Tik Tok, terreno quasi vergine e inesplorato dai parrucchieri. Ma molto diffuso tra gli under 20 e non solo.

Se proprio devi scegliere, investi su Facebook e come hai maggior budget re-investilo per allargarti con attenzione su Instagram e gli altri canali.

Se stai leggendo questo articolo ti starai chiedendo chi siamo e come ti possiamo essere utili? La nostra azienda crea corsi di formazione personalizzati e consulenze di digital e social media marketing per saloni di parrucchieri. Ti aiutiamo ad avere più tempo libero e a migliorare i risultati ottenuti grazie al web marketing. Prenota ora la nostra consulenza gratuita o contattaci per richiedere un preventivo.

Dopo questa breve presentazione, Ti auguriamo un buon proseguo di lettura di questo post.

Gli obiettivi della social media strategy del tuo salone di parrucchieri

Perché investire tempo e denaro sui social? Quali obiettivi posso ottenere per il mio salone?

Gli obiettivi prioritari sono essenzialmente 3:

  • fidelizzazione dei clienti,
  • riconoscibilità del brand,
  • incremento dei nuovi clienti.

La fidelizzazione e la frequenza d’acquisto dei tuoi clienti passa anche dai social network.

Ogni giorno i followers delle tue pagine social accedono più volte ai social, scorrono e vedono più o meno spesso i tuoi post e le tue stories. 

Questo gli permette di restare in contatto con il tuo salone, ricordarsi di te e trovare dei buoni motivi per acquistare i tuoi servizi. Per questo è fondamentale restare in contatto con i tuoi followers con costanza, senza esagerare con troppi contenuti ma dando continuità e coerenza alla tua comunicazione online.

Grazie a questo potranno essere clienti più fidelizzati, potranno tornare più spesso a fare il colore da Te, potranno condividere un tuo post con un’amica o potranno spendere più soldi quando saranno sedute sulla poltrona del tuo salone.

La brand awareness o riconoscibilità del tuo brand è un obiettivo che non trova una facile misurazione nei risultati. Trova spazio nella mente dei tuoi potenziali clienti.

consulenza personal branding

Quando avranno bisogno di cambiare parrucchiere tu dovrai essere li, nelle loro menti al primo posto. Dovranno ritenerti una garanzia, dovranno aver visto esempi e referenze in linea con i loro gusti, aver letto testimonianze e averne parlato con le amiche.

Tutto questo si potrà manifestare un giorno nel varcare la porta del tuo salone e nell’apertura del portafoglio. Ma non è un acquisto di impulso come i cioccolatini vicino alle casse del supermercato, è una scelta ponderata nel tempo.

Una scelta che però da i suoi frutti. Un’attività di semina costante che avviene sui social.

L’incremento dei nuovi clienti per il salone è sicuramente l’obiettivo più ambito, avere un ritorno immediato e quantificabile in termini di fatturato da maggiore soddisfazione.

Questo risultato ho evidenziato come sia inversamente proporzionale all’età del salone, più tempo sei sul mercato più potrebbe essere ridotto il numero di nuovi clienti, in particolare se il tuo salone si trova in un comune con popolazione inferiore ai 50 mila abitanti.

Questo perché è probabile che i tuoi concittadini già ti conoscano e negli anni abbiano già scelto di provare o meno il tuo salone. Per questi serve studiare delle novità originali che li spingano a provare il tuo salone o tornare da te se si tratta di clienti persi finiti dai tuoi concorrenti.

Ricorda che i clienti dei parrucchieri sono tra i più fedeli, ci sono stime che valuta in 5-7 anni il tempo medio nel quale una donna cambia parrucchiera durante la vita.

Che cosa è un piano editoriale o social plan?

Come accade per un canale televisivo o per un giornale, cosi anche una pagina social richiedono una pianificazione e una programmazione coerente con una linea editoriale.

Un giornale parla al suo pubblico, lo conosce e risponde alle sue richieste.

Cosi fai sulla tua pagina social. Pensi ai contenuti (post), decidi in che giorno e orario pubblicare, decidi con che frequenza pubblicare e quali contenuti pubblicizzare con le ADS (sponsorizzate).

In tutti i campi è importante e utile programmare, ma lo è ancora di più per chi lavora come parrucchiere!

Hai pochissimo tempo libero ogni giorno e lo dedichi al lavoro in salone. Quindi programmare e automatizzare la pubblicazione dei contenuti e delle campagne pubblicitarie ti permette di avere tempo libero per la tua vita privata o più tempo per il tuo lavoro.

I social lavoreranno per Te.

Social plan per parrucchieri: post in organico o Facebook ADS?

Entrambi.

Si, proprio un mix di comunicazione costante e continuativa in organico (post pubblicati gratis sulle pagine) e in affiancamento le campagne pubblicitarie. Senza interruzioni o pause.

Solo cosi potrai coccolare e fidelizzare chi segue il tuo brand sui social e ampliare il pubblico raggiungendo chi ha ancora non ti conosce.

Ricorda che la visibilità organica gratuita ad oggi si attesta su un 5-20% del totale dei tuoi followers. Significa che, se hai 10 mila followers sulla tua pagina, solo 500-2000 vedranno cosa pubblicherai. Per questo serve investire in Facebook ADS.

Come creare un social plan per parrucchieri passo passo

I passi base: prendi una tabella Excel o Google Doc e crea queste colonne: data e ora, titolo, canale social, budget ADS, risultati del post.

Da questa base puoi partire per stilare una lista cronologica dei post che creerai e pubblicherai sulla pagina social del tuo salone.

Ti invito a indicare giorno e orario perché poi potrai andare a stimare il rendimento dei post individuando man mano giorni e orari con rendimento più alto.

Il social media marketing per parrucchieri è fatto di continui test, esperimenti, raccolta di dati e analisi per poter migliorare continuamente. Servono pazienza e costanza.

Conclusioni

In questo primo articolo dedicato al tema social media marketing per parrucchieri e barbieri ho voluto evidenziare il ruolo e i contenuti del piano editoriale o social plan su Facebook e su Instagram.

Programmazione e automatizzazione che ti portano ad avere una visione d’insieme, lavorare in anticipo sui contenuti (non in tempo reale e quando hai tempo libero) e affiancare un investimento pubblicitario costante.

Nei prossimi post Ti parlerò di Facebook ADS, casi studio, tecniche, azioni, analisi dei risultati e molto altro.

Contattami per richiedere una consulenza gratuita per il tuo salone oppure continua a seguire questo blog.

Lascia un commento

Contattaci

Servizio Clienti con risposta garantita entro 12 ore lavorative

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca