Canale 5: all’Isola di Pietro si parla di social media | EcommerceAgency.it

Gianni Morandi parla di social media marketing all’Isola di Pietro

I social media sono sempre più protagonisti delle nostre vite e ormai anche nei programmi TV non mancano le citazioni. In particolare oggi Ti parlo de L’Isola di Pietro, l’ultima serie TV in onda su Canale 5.

Durante l’ultima puntata anche Gianni Morandi e altri attori del cast hanno parlato di social media marketing, spiegando in maniera semplice le differenze tra una campagna di volantinaggio e l’uso dei social.

Perché ho scelto di parlarne in questo blog?

Il momento che vado a raccontarvi è molto interessante per i tanti titolari d’impresa che, per diverse ragioni, ancora non hanno scelto di investire con costanza e competenza sui social network.

Per questa ragione ho scelto di raccontare questo momento dell’Isola di Pietro come piccolo esempio di social media marketing vincente.

gianni morandi all'isola di pietro social media marketing

La vicenda

Gianni Morandi è uno dei medici dell’ospedale di Carloforte e tra i suoi piccoli pazienti si ritrova un neonato con dei gravi problemi di salute.

Per curare il bambino serve un macchinario che costa oltre 20 mila Euro e il piccolo ospedale non può far fronte a questa spesa. Ma non si perdono d’animo!

Qui entrano in gioco i social media come canale per raggiungere velocemente tutta la popolazione dell’isola.

In un primo momento Pietro (alias Gianni Morandi) propone una campagna di volantinaggio per promuovere una raccolta fondi e aiutare il piccolo, per poi ascoltare il suggerimento dei suoi colleghi che gli consigliano di usare i social network come nuovo mezzo di comunicazione.


Vuoi approfondire il social media marketing frequentando un corso? Scopri i nostri corsi più venduti:


Per trasmettere rapidamente il messaggio e coinvolgere gli utenti pensano all’uso del VIDEO e cosi nasce un vero spot che diventa subito virale.

Il risultato? Il messaggio raggiunge tutto il paese e in mezza giornata si raggiunge l’obiettivo prefissato. Il bambino viene curato e tutto si risolve al meglio.

Questa breve storia semplifica al massimo e spiega bene alcuni tasselli di una strategia di social media marketing, vediamoli riepilogati:

  1. l’obiettivo da raggiungere definito nel dettaglio > 22 mila euro per acquistare il macchinario,
  2. il target di riferimento > la popolazione dell’isola di San Pietro,
  3. il formato e il contenuto > formato post con video,
  4. misurazione e analisi del risultato finale.

Hai visto questa puntata dell’Isola di Pietro? Che ne pensi di questo racconto?

Se questo post ti è stato utile condividilo con i tuoi amici o lascia un commento.

Ci vediamo nel prossimo articolo sul Blog di EcommerceAgency.it, la scuola di digital marketing per imprenditori e liberi professionisti.

Lascia un commento

Contattaci

Servizio Clienti con risposta garantita entro 12 ore lavorative

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca